Intel Processor Identification Utility

Intel Processor Identification Utility 4.23

Verifica il modello e le caratteristiche della tua CPU Intel

Intel Processor Identification Utility è uno strumento ufficiale prodotto da Intel in grado di farti conoscere con estrema precisione tutti i dati rilevanti sulla tua CPU. Consente di estrarre e salvare le informazioni in un file di testo Visualizza descrizione completa

PRO

  • Facile da usare
  • Analisi immediata della CPU
  • Rapporto informativo completo
  • Spiegazione di ogni dato mostrato

CONTRO

  • Nessuna funzionalità di benchmark

Buono
7

Intel Processor Identification Utility è uno strumento ufficiale prodotto da Intel in grado di farti conoscere con estrema precisione tutti i dati rilevanti sulla tua CPU. Consente di estrarre e salvare le informazioni in un file di testo

Per ogni smanettone ed overclocker che si rispetti è fondamentale avere un quadro completo delle caratteristiche del processore montato sul PC. E se possiedi una CPU Intel, Intel Processor Identification Utility è il programma perfetto per farlo.

Intel Processor Identification Utility è in italiano e ti mostra in un'interfaccia ben organizzata tutti i dati su modello e frequenza del processore, socket, famiglia, step e revision della CPU, istruzioni e tecnologie supportate, numero dei core, frequenza del BUS, quantitativo di cache di primo e secondo livello e altri dati ancora.

Intel Processor Identification Utility consente infine di salvare i dati ricavati in un semplice file testuale. Come intuibile, trattandosi di un prodotto ufficiale Intel, il programma non supporta in alcun modo l'estrazione dei dati da CPU AMD.

Intel Processor Identification Utility

Download

Intel Processor Identification Utility 4.23

— Opinioni utenti — su Intel Processor Identification Utility

  • Mιѕтєя ⓚ™

    di Mιѕтєя ⓚ™

    "Un'utility per i processori Intel"

    E' un piccolo programma di grande utilità, soprattutto per chi vuol sapere con esattezza determinati dati, come per esem... Altri.

    commentato il 24 ottobre 2010